Homepage FAQ Crescina

Il trattamento in fiale Crescina si può usare in gravidanza o allattamento?

Il trattamento in fiale Crescina si può usare in gravidanza/allattamento. È tuttavia abitudine degli esperti di Labo consigliare, visto il particolare momento fisiologico, di informare il medico sul tipo di trattamento.

Durante il trattamento si possono effettuare tinture o mèches?

È preferibile, in caso di tinture o mèches, per non stressare troppo il cuoio capelluto, sospendere l'utilizzo delle fiale salvo proseguire con l’applicazione il giorno successivo ai trattamenti di colorazione.

L’utilizzo di Crescina è compatibile con altri prodotti per capelli quali balsami, gel o lacche?

Certo, non ci sono incompatibilità di alcun tipo.

È necessario utilizzare uno shampoo della stessa gamma Crescina?

Non è indispensabile acquistare uno shampoo Crescina. È importante però utilizzare uno shampoo delicato. Quello della gamma Crescina, da questo punto di vista, garantisce la massima qualità.

Quanto dura il trattamento in fiale?

Il ciclo minimo di utilizzo è di 2 mesi anche se solitamente è consigliato un periodo di tempo di 3/4 mesi.

A contatto con il cuoio capelluto si avverte una lieve sensazione di pizzicore. È normale?

Assolutamente sì. Il preparato contiene un leggero vasodilatatore che può provocare una lieve reazione termica con rossore della pelle di breve durata (generalmente 20-30 minuti).

Da quale età è consigliabile utilizzare Crescina?

A scopo prudenziale, data la formulazione idroalcolica del prodotto e la presenza di un vasodilatatore topico che può dare un leggero rossore cutaneo, invitiamo ad applicare Crescina solo alla maggiore età, quando anche la pelle ha raggiunto la maturità strutturale e funzionale.

Qual è la modalità di utilizzo del trattamento Crescina?

Crescina va applicata su cuoio capelluto asciutto e pulito (mattina o sera, a seconda delle preferenze) e lasciata agire sino al successivo lavaggio preferibilmente consigliato non prima di 24 ore dal suo utilizzo.

Dove posso trovare maggiori informazioni circa l’efficacia di Crescina?

Crescina si avvale di numerosi test. Tra gli altri, l’autorevole rivista “Dermatology and Therapy” edita da Springer ha pubblicato uno studio scientifico condotto su Crescina HFSC dai ricercatori del Dipartimento di Biologia e Biotecnologie dell’Università di Pavia. Disponibile in Open Access.

Dopo quanto tempo dall’inizio dell’uso di Crescina i risultati inizieranno ad essere visibili?

I risultati dipendono dalle condizioni individuali. Secondo il test pubblicato sulla rivista "Dermatology and Therapy", il 95.7% dei soggetti ottiene risultati in termini di nuovi capelli in crescita dopo 2 mesi, il 100% dei soggetti ottiene risultati in termini di nuovi capelli in crescita dopo 4 mesi di trattamento.

Perché la confezione del preparato Crescina non presenta una data di scadenza?

Il simbolo del PAO (dall'inglese Period After Opening) deve essere presente sull'etichetta di tutti i prodotti cosmetici ad eccezione: dei prodotti con un periodo di validità inferiore a 30 mesi che presentano l'indicazione ''Da consumarsi preferibilmente entro…''; e dei prodotti monodose (caso delle fiale di Crescina).

Come scegliere tra Crescina Ri-Crescita e Crescina Isole Follicolari?

Crescina Ri-Crescita è adatta a chiunque abbia problemi di diradamento, soprattutto a chi si avvicina per la prima volta al Trattamento, Crescina Ri-Crescita è consigliabile anche per il mantenimento (1 o 2 fiale a settimana dopo il ciclo di 2 mesi). Crescina Isole Follicolari, invece, è solitamente indicata per chi è o sia già stato utilizzatore di Crescina, per una maggiore attività non solo sui follicoli singoli ma anche sulle isole follicolari.

Quali sono le differenze tra le fiale Crescina per donna e quelle per uomo?

I preparati Crescina Uomo e Donna differiscono in quanto le formule sono studiate appositamente per le caratteristiche dei capelli dei due sessi. Le fiale donna, ad esempio, contengono glutamina e biotina, sostanze nutritive per capelli secchi in virtù di piastre, phon e colorazioni. È dunque preferibile che gli uomini usino le fiale uomo, le donne quelle donna. Anche se, come si può facilmente immaginare, non c’è alcun danno in caso di uso invertito.

I preparati Crescina sono sempre efficaci?

La condizione indispensabile affinché i preparati Crescina possano agire efficacemente è che i bulbi all'interno dei follicoli piliferi non siano completamente atrofizzati e che il diradamento sia dovuto a cause fisiologiche e non patologiche, quali alopecie cicatriziali, alopecia areata, ecc.. Il prodotto deve essere inoltre utilizzato per un periodo non inferiore a 2 mesi.

I preparati Crescina contengono un leggero vasodilatatore topico. È possibile che l’applicazione di Crescina determini un’alterazione della pressione sanguigna?

Assolutamente no. Crescina è un prodotto cosmetico e come tale non entra in circolo ma svolge un’azione esterna localizzata al sito di applicazione. Il vasodilatatore topico è utile a riattivare il microcircolo superficiale nel cuoio capelluto.

I preparati Crescina appesantiscono i capelli?

No, in quanto contengono una base idroalcolica che asciuga velocemente e lascia i capelli non unti e non appesantiti.

Prima dell’applicazione di Crescina bisogna sempre lavare i capelli?

Il consiglio è quello di applicare il preparato su cuoio capelluto pulito e asciutto al fine di facilitare la penetrazione dei principi attivi. Tuttavia non è necessario lavare i capelli tutti i giorni, a meno che il cuoio capelluto non sia particolarmente grasso o con forfora.

Il trattamento agisce anche sui follicoli atrofizzati?

Il trattamento Crescina può agire su follicoli quiescenti ma non completamente atrofizzati. Suggeriamo di verificare il calendario delle Giornate Evento Labo in farmacia per prenotare l'analisi gratuita di capelli e cuoio capelluto, e ricevere consigli personalizzati.

Hai altri dubbi?

Altri dubbi o curiosità sui trattamenti Labo? Non esitare a contattarci, saremo felici di supportarti nella scelta del preparato più adatto alle tue esigenze.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Ricevi aggiornamenti e promozioni direttamente sulla tua mail.

Link all'informativa