PER TE UN BUONO SCONTO DI 10€: ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Italiano
Capelli Bianchi

Capelli Bianchi

Patent

Capelli Bianchi
Trattamento per Capelli

  • Favorisce la formazione della melanina capillare
  • Aiuta a ridurre il numero di capelli bianchi
  • Aiuta a ritardare la diffusione di capelli bianchi
  • Trattamento ad uso topico senza coloranti

Capelli Bianchi – Trattamento per Capelli è un innovativo preparato in fiale che aiuta a ridurre la diffusione dei capelli bianchi e ne ritarda la diffusione. Sviluppato dai ricercatori Labo per favorire la produzione fisiologica della melanina capillare per coadiuvare la repigmentazione naturale dello stelo. Senza coloranti.

In formule specifiche per Uomo e per Donna, nei dosaggi: Primi Capelli Bianchi, 30% di Capelli Bianchi e 60% di Capelli Bianchi. Disponibile nei formati 20 Fiale (per 1 mese di trattamento) e 60 Fiale (per 3 mesi di trattamento).

Trova una farmacia autorizzata

DONA AI TUOI CAPELLI UNA CARICA DI MELANINA

Contrasta la diffusione dei capelli bianchi.

01_fullbanner_capellibianchi

I FATTORI CHE CAUSANO L’INGRIGIMENTO DEI CAPELLI

La comparsa dei capelli bianchi è un fenomeno naturale al quale nessuno riesce a sfuggire completamente e che spesso viene vissuto con apprensione. Le principali cause di incanutimento fisiologico risiedono nella riduzione della sintesi della melanina e nello stress ossidativo del bulbo derivante dall'eccessiva produzione di radicali liberi.
Anche fattori esterni quali un cattivo stile di vita, una dieta scorretta o un'eccessiva esposizione ai raggi solari possono contribuire a lasciare il capello depigmento.
Gli attivi del trattamento Capelli Bianchi, favorendo la formazione della melanina capillare, aiutano a contrastare la diffusione dei capelli bianchi.



COME INDIVIDUARE IL GRADO PIù ADATTO A TE?

I dosaggi delle fiale Capelli Bianchi sono modulati con concentrazioni diversificate dal complesso delle 3 molecole peptidiche Labo NPP-23, Labo SHP-4 e Labo MLN-20 in base alle condizioni del cuoio capelluto. I tre dosaggi sono disponibili sia nella formulazione Uomo che nella formulazione Donna.

scala_capelli_bianchi
Visualizza la scala

3 CONSIGLI UTILI

  1. Ripeti il trattamento per tre mesi consecutivi, più volte l’anno. Utilizzare una fiala alla settimana come mantenimento.

  2. In caso di utilizzo delle fiale Crescina, ti consigliamo di alternare i cicli di trattamento ad intervalli regolari.

  3. Lava i capelli almeno due volte a settimana.

03_mideditoriale_capellibianchi

COME APPLICARE CAPELLI BIANCHI

Favorisce la formazione della melanina capillare aiutando a contrastare la diffusione dei capelli bianchi

Illustrazione-1

1. Prendi dall’alloggio l’apposito rompifiala in plastica rigida incluso nella confezione.

Illustrazione-2

2. Inserisci il rompifiala sulla fiala, semplicemente appoggiandolo. Stringi tra le dita il rompifiala e rompi la parte alta della fiala facendo una leggera ma decisa pressione.

Illustrazione-3

3. Prendi dall’alloggio il dosatore con beccuccio.

Illustrazione-4

4. Inserisci l’apposito dosatore con beccuccio sulla fiala aperta.

Illustrazione-5

5. Togli il cappuccio del dosatore.

Illustrazione-6

6. Applica il preparato sul cuoio capelluto pulito e asciutto, riga per riga, insistendo sulle zone più diradate, facendo attenzione a non farlo colare sul viso. Fai penetrare con leggero massaggio.


Spedizioni rapide

Se decidi di spedire in Italia, puoi scegliere di ricevere il tuo ordine con modalità Express ed averlo in 2 giorni.

Tracciamenti sicuri

Puoi controllare in qualsiasi momento lo stato del tuo ordine dal tuo account personale o da un link in mail.

Resi gratuiti

Se i tuoi prodotti non ti soddisfano, le nostre politiche ti aiuteranno con un reso facile e veloce.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Ricevi aggiornamenti e promozioni direttamente sulla tua mail.

Link all'informativa
Carrello

Seleziona il catalogo che vuoi visualizzare, in base alla tua Nazione di provenienza.

Descrizione e INCI

CAPELLI BIANCHI TRATTAMENTO PER CAPELLI

Capelli Bianchi Trattamento per Capelli è un preparato ad uso topico di impiego cosmetico che favorisce la formazione della melanina capillare e aiuta a contrastare la diffusione dei capelli bianchi. L’invecchiamento cutaneo e numerosi fattori esterni fanno sì che la melanina naturale a poco a poco venga a mancare lasciando il capello depigmentato. I naturali processi di formazione della melanina possono essere favoriti dagli attivi a bassissimo peso molecolare inseriti nel preparato: Labo NPP-23 (peso molecolare 1,17 KDa), Labo SHP-4 (peso molecolare 27,5 KDa) e Labo MLN-20 (peso molecolare 0,88 KDa). Queste molecole sono specifici peptidi testati con Celle di Franz per valutarne la capacità di penetrazione cutanea. Completano la formula tre enhancer cutanei che agiscono da facilitatori di assorbimento degli attivi. Il preparato contiene un leggero vasodilatatore. Non contiene sostanze coloranti. Il preparato non agisce su cuoio capelluto con incanutimento totale.

Capelli Bianchi Trattamento per Capelli - 20 Fiale - 1 mese di trattamento da utilizzare per quattro settimane.
Capelli Bianchi Trattamento per Capelli - 60 Fiale - 3 mesi di trattamento da utilizzare per tre mesi (ciclo completo)

Disponibile in formati per Uomo e Donna, e in 3 dosaggi modulati con concentrazioni diversificate dal complesso delle 3 molecole peptidiche Labo NPP-23, Labo SHP-4 e Labo MLN-20 in base alle condizioni del cuoio capelluto, in particolare per quanto riguarda la presenza dei capelli bianchi.

Dosaggio Primi Capelli Bianchi: indicato per chi inizia a vedere i primi capelli bianchi, con una percentuale ancora bassa di capelli bianchi sul totale della capigliatura. Contribuisce a favorire la formazione della melanina endogena per aiutare a ritrovare il colore naturale dei capelli e a contrastare la diffusione dei primi capelli bianchi.

Dosaggio 30% di Capelli Bianchi: indicato in caso di presenza di capelli bianchi indicativamente del 30% sul totale numero di capelli. Contribuisce a contrastare la diffusione dell’incanutimento e a favorire la formazione della melanina endogena per aiutare a ritrovare il colore naturale dei capelli.

Dosaggio 60% di Capelli Bianchi: indicato in caso di presenza di capelli bianchi indicativamente del 60% sul numero totale di capelli. Contribuisce a contrastare la diffusione dell’incanutimento e a favorire la formazione
della melanina endogena per aiutare ritrovare il colore naturale dei capelli.

INCI

30% DI CAPELLI BIANCHI UOMO
Alcohol Denat., Aqua, Glycerin, Caprylyl Glycol, Pentylene Glycol, Methylpropanediol, Decylene Glycol, Butylene Glycol, Palmitoyl Tetrapeptide-20, 1,2-Hexanediol, Benzyl Nicotinate, Benzophenone-4, Nonapeptide-23, Methylthiopropylamido Acetyl Methionine, Polysorbate 20, sh-Polypeptide-4, Glycine Soja (Soybean) Oil, Sodium Oleate, Hydrogenated Lecithin, Phenoxyethanol, Disodium EDTA, Lecithin, Sodium Hydroxide.

30% DI CAPELLI BIANCHI DONNA
Alcohol Denat., Aqua, Glycerin, Caprylyl Glycol, Pentylene Glycol, Benzyl Nicotinate, Decylene Glycol, Palmitoyl Tetrapeptide-20, 1,2-Hexanediol, Nonapeptide-23, Polysorbate 20, sh-Polypeptide-4, Methylthiopropylamido Acetyl Methionine, Methylpropanediol, Folic Acid, Benzophenone-4, Phenoxyethanol, Butylene Glycol, Glycine Soja (Soybean) Oil, Sodium Oleate, Hydrogenated Lecithin, Lecithin, Sodium Hydroxide, Disodium EDTA.

I vari dosaggi del preparato, oltre ad avere percentuali di attivi differenti, possono includere diversità anche in merito agli ingredienti. Quanto qui riportato fa riferimento a uno specifico preparato, per la lista degli ingredienti degli altri dosaggi invitiamo a fare riferimento a quanto riportato sulle confezioni.

Gli ingredienti dei prodotti Labo Suisse possono essere soggetti a periodici aggiornamenti.
Per una versione aggiornata, prima di utilizzare il prodotto, leggere l'elenco degli ingredienti riportato sulla confezione.

Tecnologia

TECNOLOGIA TRANSDERMICA

La cute è difficilmente permeabile: per far sì che le molecole funzionali ne penetrino i diversi livelli i ricercatori Labo hanno messo a punto la Transdermic Technology che si fonda sul basso e bassissimo peso molecolare delle sostanze attive: insieme alla presenza di enhancer esso diviene la condizione fondamentale per la penetrazione differenziata negli strati cutanei cui è legata la loro reale efficacia. Le percentuali sopra riportate si riferiscono alla penetrazione transdermica a 24 ore delle molecole attive funzionali, in soluzione, ottenuta con la nuova tecnologia Labo e testata tramite Celle di Franz. Transdermic Technology: Brevetto Svizzero CH 711 466.

PENETRAZIONE DEGLI ATTIVI TEST EFFETTUATO TRAMITE CELLE DI FRANZ

Labo NPP-23

93,5%

Labo SHP-4

93,4%

Labo MLN-20

95,8%

Test effettuato tramite Celle di Franz

Efficacia

I TEST DI EFFICACIA

Le molecole inserite in Capelli Bianchi Trattamento per Capelli, oltre a test di penetrazione ex-vivo, sono state sottoposte a numerosi studi di efficacia, sia in vitro che in vivo.

TEST IN VITRO SULL’ESPRESSIONE DEL RECETTORE MC1-R

PROTOCOLLO
Materiali biologici
Melanociti vengono coltivati con o senza l’attivo LABO NPP-23 allo scopo di determinare l’espressione del recettore della Melanocortina (MC1-R) sulla superficie della cellula. Tale recettore è fondamentale per l’omeostasi melanogenica in quanto favorisce la sintesi degli enzimi essenziali per la produzione della melanina come la Tirosinasi e la proteina associata alla Tirosinasi (TyrP-1).

Valutazione dell’attività
La variazione dell’espressione genica del gene per la MC1-R è stata quantificata mediante citometria a flusso e successiva determinazione dell’intensità della fluorescenza emessa.

RISULTATI
I risultati indicano che LABO NPP-23, rispetto al controllo non trattato, incrementa di quasi il doppio l’espressione del recettore MC1-R presente sulla superficie dei melanociti.
LABO NPP-23 perciò stimola la sintesi della melanina attraverso l’attivazione del recettore MC1-R.

TEST IN VITRO SULLA REGOLAZIONE DELLA MELANOGENESI

PROTOCOLLO
Materiali biologici
Melanociti vengono coltivati con o senza l’attivo LABO NPP-23 allo scopo di misurare gli effetti sulla produzione di melanina.
LABO NPP-23 è stato testato a concentrazioni di 10 nanogrammi (ng) e 1 microgrammo (μg).

Valutazione dell’attività
Dopo 72 ore di trattamento, la variazione della produzione di melanina è stata determinata mediante analisi d’immagine.

RISULTATI
Secondo le condizioni sperimentali, dopo 72 ore di trattamento la produzione della melanina per opera dell’attivo LABO NPP-23 aumenta in maniera dose dipendente.
L’attivo LABO NPP-23 alla concentrazione di 1 microgrammo (μg) raddoppia la quantità di melanina prodotta dalle cellule rispetto a quelle non trattate (controllo).

TEST IN VITRO SULLA STIMOLAZIONE DELLA MELANOGENESI

PROTOCOLLO
Materiali biologici
Melanociti sono stati trattati per 48 ore con o senza LABO NPP-23 a diverse concentrazioni (10 nanogrammi – ng e 1 microgrammo – μg) al fine di determinare la variazione  dell’espressione genica dei geni deputati alla sintesi degli enzimi Tirosinasi (Tyr) e la Proteina associata alla Tirosinasi (TyrP-2), essenziali per la melanogenesi.

Valutazione dell’attività
L’espressione genica è stata determinata mediante tecnica d’analisi della reazione a catena della polimerasi o RT-PCR.

RISULTATI
Dopo 48 ore di trattamento i risultati indicano che l’attivo LABO NPP-23 stimola l’espressione sia del gene per la Tirosinasi che per la Proteina associata alla Tirosinasi (TyrP-2) in maniera dose dipendente.
LABO NPP-23 alla concentrazione di 1 microgrammi (μg) risulta raddoppiare l’espressione di entrambi gli enzimi essenziali per la sintesi della melanina rispetto alla coltura di controllo (non trattata).

TEST IN VITRO SUL LIVELLO DI H2O2 INTERCELLULARE IN FIBROBLASTI DELLA PAPILLA DERMICA FOLLICOLARE

PROTOCOLLO
Materiali biologici
Fibroblasti isolati dalla papilla dermica dei capelli umani sono stati coltivati in presenza o assenza (controllo) dell’attivo LABO MLN-20 alla concentrazione di 10-5 Molare (M) al fine di determinare la diminuzione dell’accumulo intercellulare di perossido di idrogeno (H2O2, conosciuto anche come acqua ossigenata) il quale determina lo stress ossidativo che contribuisce in larga misura al processo di ingrigimento dei capelli.

Valutazione dell’attività
All’interno del controllo non trattato e delle cellule trattate i livelli intracellulari di H2O2 sono stati valutati utilizzando l’analisi della citometria a flusso con impostazioni di eccitazione ed emissione di 485 nanometri (nm) e 529 nanometri (nm). La fluorescenza emessa è proporzionale alla concentrazione di perossido di idrogeno nelle cellule.
I risultati sono espressi come percentuale di diminuzione nella produzione di H2O2 da parte dei fibroblasti rispetto alle cellule di controllo non trattate.

RISULTATI
L’attivo LABO MLN-20 è in grado di diminuire del 30% la produzione interna di H2O2 in una cultura di fibroblasti isolati dalla papilla dermica dei capelli umani rispetto ai fibroblasti di controllo non trattati.
Diminuendo l’accumulo di H2O2 intracellulare si riduce lo stress ossidativo che avviene nel processo di ingrigimento dei capelli.

TEST EX VIVO SULLA PIGMENTAZIONE IN FOLLICOLI PILIFERI UMANI ISOLATI

PROTOCOLLO
Materiali biologici
Al fine di valutare l’attività dell’attivo LABO MLN-20 sulla pigmentazione dei capelli, alcuni follicoli piliferi (guaina inferiore delle radici e bulbo) sono stati prelevati mediante microdissezione da un campione di cuoio capelluto, posti in piastre e tenuti in vita per 8 giorni.
Al giorno 1, al giorno 4 e al giorno 6 è stato aggiunto l’attivo LABO MLN-20 da testare alle concentrazioni di 10-9 Molare (M) e 10-7 Molare (M).
Un lotto non ha ricevuto alcun trattamento se non il rinnovo del terreno (controllo).

Analisi della pigmentazione del follicolo pilifero
I follicoli piliferi selezionati sono stati fissati e montati su vetrini trasparenti per visualizzare la pigmentazione dei capelli mediante osservazione al microscopio.
L’evoluzione della pigmentazione del bulbo pilifero è stata stimata mediante quantificazione per immagine al giorno 8 rispetto al giorno 0, per ciascun follicolo pilifero isolato. I risultati sono stati espressi come percentuale di variazione della pigmentazione dei capelli.

RISULTATI
Dopo 8 giorni di vita il colore dei follicoli piliferi trattati è risultato aumentato rispetto al giorno 0, confermando un maggiore contenuto di melanina.
Secondo le condizioni sperimentali, dopo 8 giorni di vita e rispetto al giorno 0, l’attivo LABO MLN-20 ha aumentato la pigmentazione dei capelli del 52% e del 66% a concentrazioni rispettivamente di 10-9 Molare (M) e 10-7 Molare (M).
L’attivo LABO MLN-20 scurisce visibilmente i capelli aumentando il contenuto di melanina nel fusto del capello.

VALUTAZIONE CLINICA DELLA PIGMENTAZIONE DEI CAPELLI

PROTOCOLLO
Soggetti
Quindici volontari maschili con ingrigimento capillare di più del 20% di capelli bianchi hanno applicato su cuoio capelluto una lozione contenente l’attivo LABO MLN-20.
L’applicazione è stata ripetuta 1 volta al giorno per 3 mesi.

Analisi delle immagini
L’azione di LABO MLN-20 sulla variazione della quantità di capelli bianchi nel tempo (densità) è stata valutata strumentalmente all’inizio (T0) e dopo 3 mesi (T3 mesi) di utilizzo del prodotto mediante analisi d’immagine.

RISULTATI
Dopo 3 mesi di applicazione dell’attivo LABO MLN-20, la densità media dei capelli bianchi è diminuita del 30%, fino ad un massimo dell’81%.
Tutti i volontari (100%) hanno avuto risultati di repigmentazione dei capelli.

Modalità di utilizzo

MODALITÀ D'USO

1. Prendi dall’alloggio l’apposito rompifiala in plastica rigida incluso nella confezione.

2. Inserisci il rompifiala sulla fiala, semplicemente appoggiandolo. Stringi tra le dita il rompifiala e rompi la parte alta della fiala facendo una leggera ma decisa pressione.

3. Prendi dall’alloggio il dosatore con beccuccio.

4. Inserisci l’apposito dosatore con beccuccio sulla fiala aperta.

5. Togli il cappuccio del dosatore.

6. Applica il preparato sul cuoio capelluto pulito e asciutto, riga per riga, insistendo sulle zone più diradate, facendo attenzione a non farlo colare sul viso. Fai penetrare con leggero massaggio.

Applica 1 fiala al giorno per 5 giorni consecutivi (e pausa di due giorni) su tutta la superficie del cuoio capelluto pulito e asciutto, evitando di disperdere prodotto sulla lunghezza del capello.

Avvertenze
Uso esterno. Non iniettare. Non ingerire. In caso di contatto accidentale con gli occhi o le mucose, sciacquare abbondantemente con acqua. Tenere lontano dalla portata dei bambini. Il preparato contiene un leggero vasodilatatore che può provocare una lieve reazione termica con rossore della pelle di breve durata. Sciacquare le mani dopo l’applicazione. Non utilizzare sul viso (barba ecc.) o su altre zone del corpo diverse dal cuoio capelluto.

Brevetti

BREVETTO SVIZZERO CH 711 466

Composizione dermocosmetica per l’applicazione topica con proprietà penetration enhancing e procedimento per la sua produzione.

Domande frequenti

Come scegliere i dosaggi del trattamento Capelli Bianchi?

I dosaggi delle fiale Capelli Bianchi sono modulati con concentrazioni diversificate del complesso di attivi in base alla quantità di capelli bianchi presenti sul cuoio capelluto: Primi Capelli Bianchi, 30% di Capelli Bianchi, 60% di Capelli Bianchi. Con una percentuale di Capelli Bianchi di oltre il 60% la capigliatura non è più trattabile con il preparato di Labo.

Posso alternare il preparato Capelli Bianchi alle altre linee capelli di Labo?

Certamente. Gli esperti Labo suggeriscono tuttavia di valutare la necessità prevalente al momento della scelta di un preparato Labo. Ad esempio, in presenza di caduta dei capelli andrebbe in primo luogo affrontato il problema con le fiale Labo Anti-Caduta 5 Brevetti o Cadu-Crex Anti-Caduta per poi passare successivamente alle fiale Capelli Bianchi; se il problema è il diradamento, consigliamo prima l’utilizzo del trattamento Crescina Ri-Crescita e poi eventualmente Capelli Bianchi.

Quanti mesi di utilizzo del trattamento Capelli Bianchi sono suggeriti?

Un ciclo di trattamento dura 3 mesi, ripetibile almeno 2 volte l’anno. Le confezioni disponibili sono da 20 fiale (1 mese di trattamento) e da 60 fiale (3 mesi di trattamento).

Posso utilizzare il trattamento Capelli Bianchi solo in alcune zone del cuoio capelluto?

Sì, ma è preferibile applicare il preparato su tutto il cuoio capelluto per prevenire la comparsa di capelli bianchi.

Qual è la differenza tra il trattamento Capelli Bianchi per uomo e quello per donna?

Nella donna vi è il rischio di esporre più frequentemente dell’uomo i propri capelli sia a insufficienze alimentari che a stress ossidativi (ad esempio permanenti e colorazioni). Per questo nella formulazione donna è presente una molecola, l’acido folico, la cui carenza può riflettersi sulla naturale pigmentazione del capello ed è pertanto utile a contrastare l’ingrigimento femminile.
schema_capellibianchi_verticale